Proposta: Funghi rari anche in wild

Moderatori: Staff, Master

Regole del forum
Scrivete qui le vostre Proposte, tenendo presente che la loro realizzazione potrebbe essere possibile o meno; l'importante è discuterne insieme.
Rispondi
Sophie
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 giu 2018 12:12
Contatta:

Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Sophie » 17 gen 2019 22:46

Buonasera,
mi chiedevo se fosse possibile inserire la possibilità di trovare funghi rari, con una percentuale molto bassa, anche in wild.

E magari rivedere le percentuali di poppaggio degli attuali funghi comuni (alcune specie hanno una percentuale di essere trovati davvero basse)
Algol
Messaggi: 314
Iscritto il: 06 set 2018 12:39

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Algol » 18 gen 2019 17:19

Sophie ha scritto:
17 gen 2019 22:46
Buonasera,
mi chiedevo se fosse possibile inserire la possibilità di trovare funghi rari, con una percentuale molto bassa, anche in wild.
E magari rivedere le percentuali di poppaggio degli attuali funghi comuni (alcune specie hanno una percentuale di essere trovati davvero basse)
I funghi sono divisi in due gruppi: quelli comuni e quelli rari.
Quelli comuni sono sparpagliati in maniera più o meno simile su tutto il mondo, mentre i rari sono accessibili solo tramite fungaia.
Le produzioni-trasformazioni dei personaggi non considerano i funghi prodotti da fungaia, solo quelli più comuni tranne forse i goblin..
Rendere comuni i funghi rari vorrebbe dire svalutarli. Tutti gli altri vanno un po' a fortuna e perseveranza.
Chiaramente chi vive ogni giorno a contatto con la foresta ha più probabilità di trovarli, fa meno fatica. Questo è alla base del suo commercio - teoricamente.
Sophie
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 giu 2018 12:12
Contatta:

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Sophie » 18 gen 2019 19:45

Si trattava più di una proposta per la risoluzione del problema: non sentirti un viscido ladro ruba-cose in casa altrui.
Essendo i funghi rari trovabili solo in fungaia, ci si trova spesso nella condizione di avere remore a raccoglierli trovandosi in zone vicino a centri 'abitati' o, comunque, in orienta di proprietà diversi dalla propria città.

Sarebbe quanto meno possibile modificare il livello di deperimento del prodotto, per rendere il commercio praticabile?(Al momento passa da [p] a [o] in circa un'ora di gioco)


Inoltre, vorrei segnalare la (mia) difficoltà nel recuperare due particolari tipo di fungo: fungo degli spiriti, e dito di ezthril.
Parliamo di 1 fungo reperibile ogni circa 700/800 caselle bosco/foresta.
Mentre vi è un livello di reperibilità preoccupante per gli ovoli malevoli. (Circa 1 ogni 30 caselle xD)

(O forse è l'aura di sfiga che aleggia intorno al mio pg?)
Rhible
Messaggi: 157
Iscritto il: 09 mag 2018 23:28

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Rhible » 18 gen 2019 20:43

nella mia perseverante ricerca di funghi malevoli, posso dirti cosa accade nelle mie zone.
I funghi rarissimi sono il dito di Zandora e il Fungo degli spiriti (tipo 1-2 al max in un giorno di perlustrazione).
Le mani di Eztrill (giallo) invece sono più frequenti, almeno 2-3 volte tanto.
Cmq ci sta che alcuni facciano penare.
Alendil - Zraesch
Messaggi: 122
Iscritto il: 25 lug 2018 22:25

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Alendil - Zraesch » 18 gen 2019 20:45

Ma io credo dipenda anche dalla zona in cui si cerca. In una zona in particolare dove sto stazionando in questo momento trovo un buon 50% di funghi velenosi e rari
Pensi 'Oh ma perché mi trovo in mezzo a metà dei guai di Landmar?'

Una voce risuona nella tua testa: 'perchè porti sfiga'
Mario - Kalindor
Messaggi: 283
Iscritto il: 20 apr 2018 16:11

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Mario - Kalindor » 18 gen 2019 21:40

lei sta proponendo di trovare i funghi speciali delle fungaie in wild, non altro, per rari intende quelli, più che altro quelli sono unici e alquanto randomici.
Secondo me è appropriato che non crescano solo nelle fungaie, magari anche in luoghi particolari oltre che non randomicamente in wild. Ma parliamoci chiaramente, quanto gioco e quanto mercato gira attorno a sti funghi? pressochè nullo. Le ricette di cucinare sono limitate e la conoscenza non si prende più, i pesta sono poca roba ma riguardano solo funghi abbastanza rari....
Algol
Messaggi: 314
Iscritto il: 06 set 2018 12:39

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Algol » 19 gen 2019 08:50

Il fungo degli spiriti è abbastanza comune. Lo abbiamo inserito mesi fa tra quelli da trovare nei boschi e confermo, per aver provato, che è alla pari dei vari mani di Eztrill e altri: va a fortuna.

Quanto al deperimento, come detto in altro messaggio il deperimento da {p} a {o} per molti prodotti, se non tutti, quelli mangiabili o cucinabili è ora graduale. Prima il passaggio da {p} a {o} poteva avvenire dopo 10 ore e sottrarre 20 pf. Ora avviene in meno di 2 ore e sottrae 1 pf. Il tempo complessivo di degenerazione è rimasto uguale (o aumentato in molti casi per rendere alcuni oggetti più giocabili).

Quanto alle fungaie, come le segherie e le macine non sono proprietà di qualcuno in particolare. C'è chi se ne interessa e le sfrutta e chi non le considera affatto. Ne abbiamo distribuite un po' in varie locazioni da nord a sud di Landmar e Rasserim. Non escludo di poterne introdurre una versione costruibile dai personaggi, ma non avrebbe la stessa potenza e non sarebbe eterna come le fungaie in wild. Ci penseremo, ma al momento lo scambio è la forma di gioco migliore.

I funghi sono alla base di alcune produzioni razziali percui non tutti potrebbero trovarli significanti, così come gli umani non trovano significative ossa e budella. Saranno sicuramente alla base di alchimie particolari (es.: droghe o cure). C'è chi vive mangiando solo funghi!
Sophie
Messaggi: 13
Iscritto il: 22 giu 2018 12:12
Contatta:

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Sophie » 20 gen 2019 00:40

Algol ha scritto:
19 gen 2019 08:50
Il fungo degli spiriti è abbastanza comune. Lo abbiamo inserito mesi fa tra quelli da trovare nei boschi e confermo, per aver provato, che è alla pari dei vari mani di Eztrill e altri: va a fortuna.
Grazie per aver controllato! Si tratta solo di una incommensurabile sfortuna :p

Algol ha scritto:
19 gen 2019 08:50

Quanto alle fungaie, come le segherie e le macine non sono proprietà di qualcuno in particolare.
Perfetto!

Algol ha scritto:
19 gen 2019 08:50

Non escludo di poterne introdurre una versione costruibile dai personaggi, ma non avrebbe la stessa potenza e non sarebbe eterna come le fungaie in wild.
Non avevo proposto perché credevo fosse molto più macchinoso! Ma sarebbe davvero meraviglioso!
Avatar utente
Sparviero - Stefano
Messaggi: 159
Iscritto il: 21 apr 2018 07:47

Re: Proposta: Funghi rari anche in wild

Messaggio da Sparviero - Stefano » 20 gen 2019 17:00

Oggi facendo alcuni pezzi di foresta dal Viaggiatore Stanco a Eldaloth, viaggiando dritto cioè senza cercare: 7 funghi non commestibili, svariati commestibili, 4 mirtilli e 2 more. Un fungo rosso e uno marrone erano vicini di casella.
In questi giorni sto giocando attorno ai boschi e ora ho la scorta. Se non si spende molto tempo nel bosco, diventa difficile e noi ad Aird pur avendolo vicino non lo sfruttiamo molto. Erbe e funghi mancano sempre e le bancarelle sono abilitate per comprarne.
Poi c'è il serpente che si morde la coda: con pochi utenti, alcune risorse scarseggiano più facilmente.
*****
Rispondi