Approccio al gioco dei nuovi player

Argomenti a carattere generale - moderazione attiva.

Moderatori: Master, Admin, Staff

Eric - Gadda
Messaggi: 90
Iscritto il: 23 apr 2018 17:33

Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Eric - Gadda » 13 feb 2019 12:45

Apro questo topic perchè magari può essere utile fare un po di brainstorming per i gestori sul punto di vista di alcuni nuovi giocatori su TG, ho fatto loggare nell'ultimo anno 4 amici che hanno provato a fare un pg (non avevano mai giocato su un MUD ma vengono dal cartaceo) be ovviamente purtroppo hanno abbandonato poco dopo per vari motivi che proverei ad elencare per capire se sono migliorabili:

1) la grafica: e va be li il webclient dovrebbe in parte risolvere ed essere più accattivante e al passo con i tempi.
2) poco user friendly: la maggior parte di loro si è rotta perchè non riusciva ad usare i comandi nel modo giusto ed era una seccatura dover memorizzare molti comandi per svolgere anche le funzioni basilari di un niubbo.
3) la morte e l'interazione con i mob: ad uno di questi è capitato per 2 volte di morire a Tyrion perchè impugnava un'ascia uno scudo e un piccone a tracolla e il mob gli intimava di riporre e non riusciva perchè aveva altro a tracolla. Ovviamente per noi che giochiamo da tanto sembra una boiata ma morire alle porte dopo magari aver farmato per fare 2 monete è frustrante.
Per di più poi è tornato a prendersi le cose ed è rimorto perchè esiliato :P
4) la conva: infine dopo che ha scoperto di avere 2 conva sulle spalle e non essere più aura e che ci sarebbero volute 4 ore per tornare normale ha abbandonato.
5) camminare camminare camminare e non trovare nulla: effettivamente nelle zone cittadine e limitrofe i niubbi non hanno quasi nulla da fare, attaccare il topo o il maiale è una sfida ridicola per chi proviene da d&d o altri giochi online ma su TG spesso il cinghiale risulta fatale ai più e non è nemmeno divertente.

considerazioni:
CONVA: siamo davvero sicuri che serva a qualche cosa? nel senso ora quando vieni stordito per bo 10 minuti non puoi fare nulla... non basta quello? magari potenziato per la morte che so a 30minuti? il 90% dei pg passa la conva a fare ldt con qualche sistema per non sconnettere o morire di fame (il client nuovo funziona una meraviglia per quello) ha davvero senso tutto ciò? Alcuni addirittura skillano mentre sono conva per non farsi danno....

INCONTRI: non sarebbe carino mettere oltre ai soliti briganti e orchi briganti magari qualche mob scarsino scarsino che possa affrontare anche un nibbo? ho visto che ci sono molte novità dungeon ecc ma sono tutte tendenzialmente per i vecchi player.
Mario - Kalindor
Messaggi: 293
Iscritto il: 20 apr 2018 16:11

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Mario - Kalindor » 13 feb 2019 12:53

Eric - Gadda ha scritto:
13 feb 2019 12:45
tanta roba
a parte il punto 1 che purtroppo è uno scoglio che si avrà sempre, anche col webclient.
Non ricordo se su the gate era possibile (forse mi sto confondendo con altri mud), alcuni personaggi (che magari hanno almeno 1000 e passa ore sul proprio personaggio) possono vedere quando viene creato un personaggio e ogni volta che logga e dove fino a che non finisce l'aura bianca. Avere queste informazioni, se si vuole farlo ovviamente, permette di avere un assistenza diretta direttamente dai player, che è molto più utile dei vari suggerimenti (che si skippano spesso anche perchè non c'è voglia di leggere). Venire seguiti sin dall'inizio fino a che non si ci è instradati è la cosa migliore. Penso sia stato così un pò per tutti quelli che ancora oggi giocano, se giocano è per merito di uno o più player che inizialmente gli si sono affiancati fin dal principio.
Se non esiste questa possibilità è meglio che venga introdotta quanto prima perchè è inutile dire che un gioco senza nuova utenza prima o poi è destinato a scomparire.
Avatar utente
Alendil - Zraesch
Messaggi: 227
Iscritto il: 25 lug 2018 22:25

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Alendil - Zraesch » 13 feb 2019 13:06

Dal punto di vista dell'assistenza OFF da parte di player più anziani il suggerimento di Kalindor può essere molto buono.
Dal punto di vista meccanico e automatico, invece, al posto dei semplici mob scarsini si potrebbe pensare a delle miniquest legate a dei mob che poppano solo alle "auree bianche" e possono essere attivabili unicamente da loro, con compiti piuttosto semplici. Che ne so, le classiche quest di "livello 1" del tipo "ammazza 5 topi per aiutare a contenere le malattie", oppure una versione delle quest per la fede con difficoltà più bassa, del tipo che invece di trovarsi un "uomo che si guarda attorno sospettosamente" al suo posto potrebbe poppare un "uomo che si guarda atorno con fare un po' biricchino", con il "mezz'elfo infuriato" sostituito da un "mezz'elfo appena appena inalberato".
Certe quest potrebbero essere anche legate ai mob vendor, cosa che aiuterebbe non poco i nuovi giocatori a guadagnarsi un po' la pagnotta anche se non conoscono o non vengono accolti subito da nessuno.
Erdanish il mezz'uomo ti chiede mesto in imperiale 'Quale meravigliosa notizia angosciante ci porti?'

Pensi 'Oh ma perché mi trovo in mezzo a metà dei guai di Landmar?'

Una voce risuona nella tua testa: 'perchè porti sfiga'
Luigi - Galyn
Messaggi: 151
Iscritto il: 30 apr 2018 17:11

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Luigi - Galyn » 13 feb 2019 13:25

L'approccio a questo tipo di gioco ad oggi è molto più faticosa rispetto a prima, sicuramente buona parte dei motivi li ha elencati Gadda.

I piccoli accorgimenti proposti fanno comunque la differenza e l'idea di Kalindor non è male potendo a quel punto non gravare solo sui master l'arrivo di nuovi da dover seguire.

Reputo la convalescenza un sistema necessario per evitare problemi noti di incoerenza nella rinascita istantanea etc... ma semplicemente la aumenterei a 8 ore fisse, con la differenza che si possano passare a giocate o non. Per il semplice fatto che la convalescenza serve a impedire che vi siano ritorni immediati dei deceduti su luoghi di morte, campi di battaglia etc. Ma tanto il 90% dei convalescenti passa le ore necessarie in ldt nei modi più disparati... ed e' anche comprensibile poichè siete tutti invecchiati (io sono giovane rispetto a voi matusa) e il tempo reale dedicabile al gioco penso sia mediamente un paio d'ore al giorno a persona, questo significa che a giocarsi una conva si perde tre giorni real effettivi e se gia è un problema per i navigati immaginiamoci per dei nuovi player.
Rhible
Messaggi: 180
Iscritto il: 09 mag 2018 23:28

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Rhible » 13 feb 2019 14:28

Alendil - Zraesch ha scritto:
13 feb 2019 13:06
Dal punto di vista meccanico e automatico, invece, al posto dei semplici mob scarsini si potrebbe pensare a delle miniquest legate a dei mob che poppano solo alle "auree bianche" e possono essere attivabili unicamente da loro, con compiti piuttosto semplici.
Un modo potrebbe essere quello di scomporre le quest con effetti "globali" in sottoquest accessibili a vari livelli, e completabili separatamente.
1° Esempio basico: Nuovo oggetto di clan producibile.
Si crea una quest in cui il mob della città cerca materiale per attuare il progetto. Ogni materiale fa "quest" a sè, e potrebbe essere una semplice raccolta, una caccia o qualcosa di più complesso. Ogni step può essere completato da un niubbo differente, con conseguente premio, e al completamento della lista l'oggetto diventa producibile/acquistabile/ecc.
2° Esempio basico: indagine all'interno di una quest globale
La quest ruota attorno ad alcuni mob, ciascuno dei quali dispone di alcune conoscenze. Si può scomporre in sottofasi di indagine, ciascuna completabile in modo diverso e semplice. Rintracciare un oggetto e riportarlo al mob, individuare una persona sospetta di furto e trasmettere il nome, tentarne la cattura, trovare in che direzione vanno delle tracce, ecc. Ciascuna fase avrebbe termine al mob, ma risulterebbe essere uno step di completamento della quest generale
Sentenza
Messaggi: 131
Iscritto il: 06 nov 2018 22:15

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Sentenza » 13 feb 2019 14:33

Rhible ha scritto:
13 feb 2019 14:28


Un modo potrebbe essere quello di scomporre le quest con effetti "globali" in sottoquest accessibili a vari livelli, e completabili separatamente.
In realtà le quest "globali" (virgoletto perchè globali per forza non sono mai state, questone diciamo) erano composte da vari pezzi affrontati da diversi gruppi di gioco. Tanto che alcuni pg che hanno avuto un ruolo fondamentale non se ne sono nemmeno accorti.

Ma non possiamo pretendere che i nuovi giocatori rimangano per le animazioni, quelle dovrtebbero essere un'aggiunta e non la base.
Trasfluthrin l'orco inizia a dipingere un arazzo raffigurante il mare..

Ixidor l'elfo di Alwenion è morto!
Uno Iarceann della Stella del Nord esclama sorridendo 'E' stata un'avventura fantastica!'
Pierpaolo - Gromsh
Messaggi: 163
Iscritto il: 26 apr 2018 14:06

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Pierpaolo - Gromsh » 13 feb 2019 16:56

Io ci aggiungerei anche la lentezza del gioco, troppo lento, se hai 1-2 ore al giorno non fai nulla
Avatar utente
Mario - Kasix
Messaggi: 411
Iscritto il: 20 apr 2018 16:25
Contatta:

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Mario - Kasix » 13 feb 2019 17:04

Pierpaolo - Gromsh ha scritto:
13 feb 2019 16:56
Io ci aggiungerei anche la lentezza del gioco, troppo lento, se hai 1-2 ore al giorno non fai nulla
Direi che questa è un'esagerazione bella e buona. Ci sono centinaia di cose da fare in 1-2 ore, mi è successo poche volte nella mia storia di the gate di vedere giocate più lunghe.
http://ilythiiri.altervista.org/
Telegram: @nex_necis
Discord: nex_necis#4533
Devasti un legionario atoriano al polpaccio destro con una nera lama ricurva!
*************************
Più Powa di Haggard 8-)
Algol
Messaggi: 396
Iscritto il: 06 set 2018 12:39

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Algol » 13 feb 2019 18:46

Eric - Gadda ha scritto:
13 feb 2019 12:45
1) la grafica: e va be li il webclient dovrebbe in parte risolvere ed essere più accattivante e al passo con i tempi.
2) poco user friendly: la maggior parte di loro si è rotta perchè non riusciva ad usare i comandi nel modo giusto ed era una seccatura dover memorizzare molti comandi per svolgere anche le funzioni basilari di un niubbo.
3) la morte e l'interazione con i mob: ad uno di questi è capitato per 2 volte di morire a Tyrion perchè impugnava un'ascia uno scudo e un piccone a tracolla e il mob gli intimava di riporre e non riusciva perchè aveva altro a tracolla. Ovviamente per noi che giochiamo da tanto sembra una boiata ma morire alle porte dopo magari aver farmato per fare 2 monete è frustrante.
Per di più poi è tornato a prendersi le cose ed è rimorto perchè esiliato :P
4) la conva: infine dopo che ha scoperto di avere 2 conva sulle spalle e non essere più aura e che ci sarebbero volute 4 ore per tornare normale ha abbandonato.
5) camminare camminare camminare e non trovare nulla: effettivamente nelle zone cittadine e limitrofe i niubbi non hanno quasi nulla da fare, attaccare il topo o il maiale è una sfida ridicola per chi proviene da d&d o altri giochi online ma su TG spesso il cinghiale risulta fatale ai più e non è nemmeno divertente.
1) L'assenza di grafica non verrà mai risolta: è l'essenza e, se così si può dire, la forza del gioco.
2) Tutto quel che non ha grafica è poco user friendly. Viviamo in un mondo in cui la maggioranza dei contenuti proposti è video. I libri stanno morendo, i siti si stanno snellendo. Abbiamo bambini che non sanno leggere a 9 anni.
3) Gestibile dai giocatori - è nelle loro mani.
4) Se entri in un server dove la morte è all'ordine del giorno, ti aspetti di morire e tornare subito in piedi. Su TG la morte non è all'ordine del giorno, se non te la vai a cercare. Forse un giorno ci saranno modi per togliersi la conva... Chessò? Pagando?
5) La colpa è di tutti: se state chiusi in palestra, se vi nascondete nelle città, se scegliete di non seguire i newbies. Il gioco non può sempre meccanicamente sopperire e le novità non piovono dal cielo: occorre tempo, lavoro. E' storica la condizione in cui se appare un niubbo vero, costui ha bisogno di supporto.
I cinghiali fanno realmente molte più vittime di quel che crediamo o sentiamo al TeleGiornale.
Eric - Gadda
Messaggi: 90
Iscritto il: 23 apr 2018 17:33

Re: Approccio al gioco dei nuovi player

Messaggio da Eric - Gadda » 13 feb 2019 22:12

Algol ha scritto:
13 feb 2019 18:46
1) L'assenza di grafica non verrà mai risolta: è l'essenza e, se così si può dire, la forza del gioco.
2) Tutto quel che non ha grafica è poco user friendly. Viviamo in un mondo in cui la maggioranza dei contenuti proposti è video. I libri stanno morendo, i siti si stanno snellendo. Abbiamo bambini che non sanno leggere a 9 anni.
3) Gestibile dai giocatori - è nelle loro mani.
4) Se entri in un server dove la morte è all'ordine del giorno, ti aspetti di morire e tornare subito in piedi. Su TG la morte non è all'ordine del giorno, se non te la vai a cercare. Forse un giorno ci saranno modi per togliersi la conva... Chessò? Pagando?
5) La colpa è di tutti: se state chiusi in palestra, se vi nascondete nelle città, se scegliete di non seguire i newbies. Il gioco non può sempre meccanicamente sopperire e le novità non piovono dal cielo: occorre tempo, lavoro. E' storica la condizione in cui se appare un niubbo vero, costui ha bisogno di supporto.
I cinghiali fanno realmente molte più vittime di quel che crediamo o sentiamo al TeleGiornale.
scusa Algol ma quindi TG è perfetto così? nel senso non vogliamo altri player sempre questi 20/30 pg che ricicciano in tutte le salse? Le tue risposte non sembrano molto "aperte" a nuove possibilità.
Il mio post non è una lamentela ne una critica è un rapporto di 4 persone che hanno provato il gioco e sono scappate, e credo che su alcuni punti ci sia ampio spazio per lavorare.

La grafica pre chiusura ci stavo lavorando anche io su set di icone e simili e c'era molta possibilità di miglioramento che credo il webclient porterà, si parlava di tyles con i bordi tra un terreno e l'altro, trasparenze set personalizzati per i vari clan/razze se ne parlava 3 anni fà credo si possa ancora fare.

La stessa grafica del webclient con il clicca e trascina è un passo in avanti per l'utente nuovo che non deve digitare tutto.

Ci sono meccaniche che sono palesemente obsolete e che se riviste possono solo aiutare un nuovo giocatore ad avere il tempo per affezionarsi a questo splendido gioco.
Rispondi